Mostra "NINO LONGOBARDI - APPARENZE" - Castel del Monte

Castel del Monte Polo museale della Puglia
27 aprile - 30 ottobre 2017 Mostra "NINO LONGOBARDI - APPARENZE"

"Con le opere di Nino Longobardi esposte a Castel del Monte e a Palazzo Sinesi, la morte torna in vita attraverso una rappresentazione che sdrammatizza il referto definitivo della scomparsa e ipotizza invece un suo riscatto mediante la sorpresa d’innesti sorprendenti e carichi d’ironia"- Achille Bonito Oliva.
 
La scultura di Nino Longobardi dialoga con i misteriosi spazi di Castel del Monte e si estende nel Museo Archeologico di Palazzo Sinesi a Canosa di Puglia nella mostra dal titolo “Apparenze”, curata da Achille Bonito Oliva e voluta dal Polo Museale della Puglia  in collaborazione con Nova Apulia.
La mostra di Longobardi, coordinata da Dafna Napoli, si sviluppa in percorso di oltre venti opere distribuite tra esterni ed interni nei due livelli del castello fatto erigere dall’imperatore Federico II di Svevia nel XIII secolo.
Temi come la metamorfosi e il superamento dei limiti spaziali caratterizzano tutta la ricerca di Nino Longobardi che, attraverso la scultura, riesce ad attivare ribaltamenti di senso della materia e delle convenzioni di pensiero. 
Scheletri, ossa, arti sospesi, creano un cortocircuito nell’innesto di materiali diversi e inaspettati come bicchieri, imbuti, strumenti musicali. Sequenze di teschi formano un coro, una testa adagiata su un piano evoca un poeta, una grande scultura collocata all’aperto presenta un Cristo deposto dalla croce e adagiato sul pavimento, sotto il cielo ottagonale del castello.
Diversi i lavori site specific, come il calco di un corpo umano che rimanda al pisano Fibonacci ed ai suoi studi sui numeri e le sequenze matematiche.
E’ un omaggio a Federico II l’opera “Gute Schlafen Federico”, dove idealmente l’imperatore riposa su un letto posato su stratificazioni di oggetti, proprio nel castello da lui più amato. 
La mostra si estende a Palazzo Sinesi di Canosa di Puglia, dove Longobardi ancora una volta si confronta con la storia, presentando lavori pittorici inseriti nella preziosa collezione archeologica.

Libero da qualsiasi condizionamento accademico, Nino Longobardi (Napoli, 1953) ha nutrito la sua formazione soprattutto attraverso la frequentazione di artisti come Carlo Alfano e Joseph Beuys, critici come Filiberto Menna e Achille Bonito Oliva e galleristi internazionali. In particolare l’incontro, nel 1968, con Lucio Amelio apre un sodalizio che continuerà fino alla scomparsa del gallerista nel 1994. Nel 1980, subito dopo il terremoto in Campania, crea l’opera “Terrae Motus” – ora in collezione al muso MADRE di Napoli - che darà il via alla creazione dell’omonima celebre mostra. 
Nell' 82 partecipa ad Italian Art Now : an American Perspective, al Guggenheim di New York, ed a Avanguardia e Transavanguardia alle Mura Aureliane a Roma. Seguono le mostre all'Istituto d'Arte Contemporanea di Boston e alla Fondazione Mirò di Barcellona ('83), alla Nationalgalerie di Berlino ('86), al Grand Palais di Parigi ('87) e al Museo d'Arte Contemporanea di Copenaghen ('88). Diverse le personali come a Palazzo Reale di Milano (1998) a Castel Nuovo di Napoli (1999), alla Galleria Civica di Modena (2000) e al Museo Archeologico Nazionale di Napoli (2001). Nel 2013 espone al Museo Nazionale di Capodimonte. Nel 2015 partecipa alla 56^ edizione della Biennale di Venezia, invitato da Vincenzo Trione nella mostra Codice Italia nel padiglione nazionale.
 
La mostra s’inserisce in un’articolata offerta culturale del Polo Museale della Puglia che prevede inediti abbinamenti tra arte contemporanea e musica. In programma a partire dal mese di aprile: al Castello Svevo di Bari una mostra omaggio al grande tenore Tito Schipa curata da Tito Schipa Jr e Gianni Carluccio e organizzata da Nova Apulia. Sempre al Castello Svevo di Bari saranno esposte le fotografie di Carlo Gavazzeni Ricordi.  Nel Castello Svevo di Trani l’esposizione di Brian Eno, curata da Valentina Bonomo. Nel Castello di Gioia del Colle le opere di Umberto Mastroianni e all’Acropoli del Parco Archeologico di Egnazia quelle di Gregorio Botta. Le esposizioni sono organizzate da Il Cigno GG Edizioni in collaborazione con Nova Apulia. 

StampaEmail

Attività estive ludico-didattiche a Castel del Monte

UN TUFFO NEL MEDIOEVO

Durante il periodo estivo a Castel del Monte si propongono attività ludico didattiche per bambini dai 4 ai 12 anni. L’obiettivo primario sarà quello di Giocare con l’Arte. Il divertimento sarà, lo strumento necessario ai ragazzi per approfondire un tema particolarmente interessante nella società medievale: “il gioco”

L’attività si svolgerà nell’arco di ogni 30 minuti dalle 11:00 alle 18:30.

27 – 28 Luglio 2016
13 – 14 Agosto 2016
20 – 21 Agosto 2016
27 – 28 Agosto 2016
3 – 4 Settembre 2016
10 – 11 Settembre 2016

Costo:3,00 a partecipante

Info e prenotazioni
Bookshop Nova Apulia
Castel del Monte
76123 Andria (BT)
388 3026000 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

StampaEmail

Festa dei Musei al Castel del Monte

Festa dei Musei al Castel del Monte

In occasione della prima edizione della Festa dei Musei, i giorni 2 e 3 Luglio, il Castel del Monte vi aspetta con eventi per grandi e piccini

Sabato 2 Luglio,

Dalle ore 11:00 alle ore 15:00, visite guidate al maniero federiciano e alla mostra “MATEMATICA E BELLEZZA” .

Dalle ore 11:15 alle 15:00, IL CASTELLO RACCONTATO AI BAMBINI, un'attività per i nostri visitatori più piccoli nella sala multimediale del Castello

Dalle ore 15:00 alle 16:00, L'ESPERTO RISPONDE , conversazione e visita con il direttore Alfredo De Biase, Massimiliano Ambruoso e Giuseppe Losapio

Dalle ore 16:00,

CONVEGNO (Arch. Alfredo De Biase, Università degli studi di Foggia)

  • Castel del Monte e il suo paesaggio culturale

  • Il paesaggio culturale ai tempi di Federico II

_______________________________________________________________

Domenica 3 Luglio,INGRESSO GRATUITO

Dalle ore 11:00 visite guidate al maniero federiciano e alla mostra “MATEMATICA E BELLEZZA” .

Dalle ore 11:15 alle 15:00, IL CASTELLO RACCONTATO AI BAMBINI, un'attività per i nostri visitatori più piccoli nella sala multimediale del Castello

Degustazione di prodotti locali e vino DOC e DOCG del comitato di Gestione della Strada del vino DOC Castel del Monte

Visite guidate al Castello e alla mostra € 3,50 a persona

Info e prenotazioni

Bookshop Nova Apulia

Castel del Monte

76123 Andria (BT)

388 3026000 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

StampaEmail

Visite guidate a Castel del Monte

Sabato 25 Giugno e Domenica 26 Giugno,
Nova Apulia organizza visite guidate al sito UNESCO Castel del Monte, patrimonio dell'umanità dal 1996
"Castel del Monte possiede un valore universale eccezionale per la perfezione delle sue forme, l'armonia e la fusione di elementi culturali venuti dal Nord dell'Europa, dal mondo Musulmano e dall'antichità classica. E' un capolavoro unico dell'architettura medievale, che riflette l'umanesimo del suo fondatore: Federico II di Svevia".?
Punto di incontro: Biglietteria, nella 1° sala all'interno del Castello
Target: adulti e famiglie
Costo: € 2,50 a persona (escluso biglietto di ingresso al Castello)
Info e prenotazioni
Biglietteria/Bookshop Nova Apulia
Castello del Monte
SS 170, contrada Castel del Monte – 76123 Andria
388 3026000 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

StampaEmail

FaLang translation system by Faboba

 L Nova Apulia trasp

 

Logo Polo 2019

logo MARTA 2