• Bari Castello4
  • castellodibari-pozzo
  • castellodibari-corridoio
  • Castello Svevo di Bari
  • Castello Svevo di Bari
  • Castello Svevo di Bari
  • Home
  • Visita
  • Castello Svevo di Bari

Castello Svevo di Bari

Posto al limite della città vecchia, il Castello Svevo di Bari ha subito nel corso dei secoli numerose trasformazioni e rifacimenti. Il nucleo originario del castello, a pianta trapezoidale con torri angolari, risale a Ruggero il Normanno che fece edificare il castello sui resti di un abitato di età bizantina.

Danneggiato in seguito alla rivolta dei baresi contro Guglielmo il Malo nel 1156, fu ristrutturato e ampliato da Federico II di Svevia, tra il 1233 e il 1240 con la realizzazione del portale, del vestibolo e della loggetta affacciata sul cortile. Altri lavori di restauro interessarono la parte settentrionale del castello per volere di Carlo I D’Angiò, ad opera dei protomagistri Petro d’Angicourt e Giovanni di Toul.

Nel ‘500 Isabella d’Aragona e sua figlia Bona Sforza, duchesse di Bari, trasformarono il castello in una dimora principesca, avviando lavori di ammodernamento e rafforzamento con la cinta bastionata e il fossato, resi necessari per l’utilizzo delle armi da fuoco, la risistemazione del cortile interno con la scalinata a doppia rampa, la costruzione della cappella dedicata a S.Stanislao, protettore della Polonia, e la decorazione delle sale al primo piano. Trasformato nell'Ottocento prima in carcere e poi in caserma, il castello oggi ospita ospita la Gipsoteca, che raccoglie una collezione di copie di decorazioni scultoree di monumenti religiosi e civili della puglia dal Medioevo al XVII secolo e una sala multimediale. Si possono inoltre visitare scavi archeologici di epoca bizantina, normanna e svevo-angioina.

*Dal 14 giugno al 30 ottobre 2018 nel percorso di visita è compresa la mostra "Il potere dell'armonia. Federico II e il De Arte venandi cum avibus".

**La mostra "Il potere dell'armonia. Federico II e il De Arte venandi cum avibus" è stata prorogata sino al 30 maggio 2019.

StampaEmail

FaLang translation system by Faboba
Castello Svevo di Bari
Piazza Federico II, 4
70122 Bari
Tel/fax 080 5213704  
email: castello.bari@novaapulia.it
http://www.musei.puglia.beniculturali.it/
http://www.beniculturali.it/mibac/opencms/MiBAC/sito-MiBAC/Luogo/MibacUnif/Luoghi-della-Cultura/visualizza_asset.html?id=154053&pagename=157031
 
Orari di apertura al pubblico
8.30 – 19.30 (la biglietteria chiude alle 18:30).
Martedì chiuso. 

Servizi 

Visite guidate in italiano e in lingua

Laboratori didattici

Audioguide

Convegni ed eventi speciali

Per informazioni e costi dei singoli servizi inviare una richiesta a castello.bari@novaapulia.it

*Dal 14 giugno al 30 ottobre 2018 nel percorso di visita è compresa la mostra "Il potere dell'armonia. Federico II e il De Arte venandi cum avibus".

**La mostra "Il potere dell'armonia. Federico II e il De Arte venandi cum avibus" è stata prorogata sino al 30 maggio 2019.

Tariffe d'ingresso

BIGLIETTO INTERO - € 9,00

BIGLIETTO RIDOTTO - € 4,50
Giovani di età compresa tra 18 - 25 anni

BIGLIETTO FAMIGLIA - € 14,00
Due adulti con figli minorenni
Figli con età compresa fra 18 e 25 anni biglietto ridotto - € 3,00
 
OVER 65 - € 7,00
 
BIGLIETTO TOUR OPERATOR/GRUPPI (a partire da 25 persone)
Intero - € 7,50
Ridotto - € 4,00
 

BIGLIETTO GRATUITO :

MINORENNI
Giornalisti iscritti all'albo
Guide turistiche iscritte all'albo
visitatori disabili e loro accompagnatori
Membri ICOM (International Council of Museums )
Insegnanti di scuola statale presentando idonea documentazione
Docenti e studenti di LETTERE e FILOSOFIA con indirizzo storico-artistico o archeologico, Conservazione dei beni culturali, Architettura, Accademia delle belle arti, Scienze della formazione.
 
*Gratis prima domenica del mese

*In occasione di mostre ed eventi le tariffe potranno subire delle modifiche.

BIGLIETTI CUMULATIVI
Biglietto Cumulativo Polo Museale per l'accesso ai siti di Castel del Monte, Castello di Bari, Castello di Trani, Museo Nazionale e Parco Archeologico di Egnazia, Museo Nazionale Archeologico di Gioia del Colle e Parco di Monte Sannace (validità 30 giorni dalla data di emissione):

  • Cumulativo Intero: € 24,00; 
  • Cumulativo Ridotto: € 12,00. 

Biglietto cumulativo Puglia dei Castelli: per I'accesso ai siti di Castel del Monte, Castello di Bari, Castello di Trani, Museo Nazionale Archeologico di Gioia del Colle ospitato nel castello di Gioia del Colle (validità 15 giomi dalla data di emissione):

  • Cumulativo Intero: € 17,00;
  • Cumulativo Ridotto: € 8,50

Come raggiungere il Castello Svevo
In auto : Autostrada A14 uscita Bari , Strada Statale 16 uscita Bari centro
In aereo : Aeroporto Internazionale di Bari ‘Karol Wojtyla’ (12 Km da  Bari) collegamenti con la stazione centrale di Bari tramite Metro Ferrovie Bari Nord/ Bus linea n. 16/ Bus Shuttle ‘Tempesta’.
In treno : Ferrovie dello Stato (collegamenti con Brindisi, Taranto,Lecce, Foggia  e le principali città italiane)
Ferrovie Bari Nord (collegamenti con la provincia a Nord di Bari)
Ferrovie Sud Est (collegamenti con la provincia a Sud di Bari)
Ferrovie Appulo Lucane (collegamenti con la provincia ad ovest di Bari)
In autobus : STP: linee provinciali e regionali
MARINO Autolinee: linee extraregionali
APPULO LUCANE: linee provinciali.
Linee urbane AMTAB n.20 dalla stazione centrale (fermata P.zza Massari)

 

Logo Polo 2018_small.jpg

logo MARTA 2